In offerta!

Lotto di 5 riso precotto doypack (3 acquistate + 2 gratis) DDM 02 giugno 2022

12,66 TVA incluse

Prezzo al kg: 18,75 €

Peso netto: 225 g

Esaurito

Ajouter à mon favori
Ajouter à mon favori

Descrizione

“RISO KONJAC DUKAN”

Perché chiamo questo riso konjac “seconda generazione”? Innanzitutto perché è fatto con konjac indonesiano, specie che si differenzia dal konjac cinese in quanto non ha il naturale odore iodato, odore che si accentua durante il viaggio dalla Cina all’acqua dai suoi vassoi che dura 45 giorni.

Il konjac indonesiano è invece selvatico, viene raccolto a mano nella foresta. Una volta raccolto, questo konjac indonesiano viene macinato in farina e poi formattato a forma di riso con un po’ di tapioca per dargli la forma del riso, la sua consistenza vicina al riso classico ed evita quella gommosa del riso konjac di prima generazione. Dopo aver acquisito la sua forma, viene poi essiccato. Diventa poi riso secco ed è così che lo riceviamo in Francia. Questo riso indonesiano selvaggio e artigianale viene lavorato in loco, condividiamo l’esclusività mondiale con i giapponesi.

Appena arrivato viene indirizzato in un’azienda semi-artigianale con sede a Carpentras che lo reidrata. Viene poi cotto per 2 ore per rilasciare la tapioca che gli ha dato forma e consistenza. E poi, tutta bella, tutta bianca, si mette in una borsa. Questo riso, ovviamente, non ha più bisogno di essere cotto di nuovo. Basta un minuto di microonde. La porzione è generosa e può essere condivisa o meno a seconda dell’appetito.

In questa forma doypack, è la guarnizione ideale per una bistecca di salmone o una coscia di pollo o una salsa di pomodoro fatta in casa. Poiché nonostante sia cotta è rimasta ancora un po’ di tapioca, preferisco che venga utilizzata nei giorni PL.

Da questo riso cotto abbiamo creato un Risotto ai Funghi e una Paella allo Zafferano leggermente piccante. Questi due piatti pronti sono anche pronti per l’uso. Questi prodotti rappresentano una vera risorsa nella lotta al sovrappeso. Perseguono lo stesso obiettivo, portare sobrietà in un mondo di abbondanza, a condizione che mantengano il messaggio festoso e caloroso.

Dr. Pierre Dukan”

 

INNOVAZIONE DUKAN!

Le prime perle konjac pronte all’uso: niente risciacquo e niente cottura!

Le perle Konjac sono un’alternativa sana e golosa ai classici cibi amidacei e troppo ricchi di carboidrati! Konjac è povero di calorie, povero di carboidrati, senza grassi, senza farina di frumento e ricco di fibre. Pronte in solo 1 minuto nel microonde, queste perle di konjac saranno le tue alleate dimagranti durante i tuoi pranzi e le tue cene!

√ RICCO DI FIBRA

√ RIDOTTE CALORIE

√ SENZA GRASSI

√ NUTRI-SCORE A

√ GRANDE PUNTEGGIO YUKA

√ PRONTO ALL’USO

——————————————————

LE MILLE SEDUZIONI DI KONJAC

All’inizio era il konjac, la prima generazione, quello selvatico, formidabile nella sua efficacia ma arrivato dalla Cina nel suo pacco d’acqua, nel suo candore traslucido e nel suo odore naturale ma a volte fastidioso.

Questo konjac, sono stato il primo a portarlo nella distribuzione di massa.

Ma quando ho capito che così com’era, sarebbe rimasto confinato agli implacabili combattenti del sovrappeso e non sarebbe mai potuto diventare un alimento base come pasta e riso, ho deciso di lavorare per dargli i mezzi. . Sono convinto che se ciò dovesse accadere, sovrappeso e obesità dovranno stare attenti.

Per questo ho depositato un brevetto di fabbricazione per la sua fabbricazione, cottura speciale, aggiunta di fibre di avena, modellatura di riso e pasta per modificarne consistenza, colore e odore.

Questa metamorfosi è avvenuta in Francia.

Ho poi affidato a cuochi di aziende semiartigianali francesi l’inserimento di pasta e riso nelle ricette più classiche per l’accesso al PUBBLICO GENERALE. È qui che sta la mia ambizione, mettere la pasta e il riso konjac in competizione e concorrenza con la pasta e il riso normale che sono stati una benedizione quando la carestia ha ucciso le persone.

Oggi accade il contrario ed è l’abbondanza che uccide e tra l’abbondanza pasta e riso sono in cima alla lista.

Quindi spargi la voce, PROVA KONJAC di seconda generazione.

INFORMAZIONI NUTRIZIONALI

INGREDIENTI :

Acqua, perle di Konjac 22% (amido di tapioca, farina di Konjac (18%), acqua, agente rassodante: idrossido di calcio, sciroppo di tapioca, antiossidante: acido citrico).

Imballato in un’atmosfera protettiva.

Consigli per la preparazione: Aprire la parte superiore del sacchetto e riscaldare nel microonde per 1 minuto a media potenza. Poi, togliete le perle di konjac dal sacchetto e gustatele come il riso normale in ricette salate o dolci.

Consigli salati: per accompagnare una salsa o vinaigrette, verdure o ortaggi crudi, carne, pesce o proteine vegetali.

Suggerimenti dolci: da preparare in dolci e pasticcini (budino di riso, torta di riso, budino…)


ISTRUZIONI PER LA CONSERVAZIONE:

Conservare nella sua confezione chiusa a temperatura ambiente. Dopo l’apertura: conservare in frigorifero e consumare entro 48 ore.


 

VALORI NUTRIZIONALI :

Valori nutrizionali medi Per 100 g

Energia 297 kJ/ 70 kcal
Grasso 0,5 g (di cui acidi grassi saturi: 0,1 g)
Carboidrati 16 g (di cui zuccheri: 0,2 g)
Fibra alimentare 2,1 g
Proteina 0,5 g
Sale 0,01 g

INDICE GLICEMICO :

METODI

METODO CLASSICO
Questo prodotto in metodo forte
SCALA NUTRIZIONALE
Questo prodotto nel metodo delicato

*Come parte di una dieta varia ed equilibrata e di uno stile di vita sano.

RICETTE

Ecco una ricetta per il risotto ai funghi, fatto sia con le perle di konjac che con il riso integrale.
80g di riso integrale o perle di konjac Dukan
1 scalogno
400ml di acqua
1 dado da brodo senza grassi
100gr di funghi (in scatola)
1 cucchiaio di panna al 3%
40 g di parmigiano leggero
Preparare il brodo (acqua + dado da brodo di pollame se non avete un vero brodo fatto in casa). Tienilo al caldo.

Mettere 2 gocce d’olio in una padella antiaderente, aggiungere gli scalogni tritati finemente e rosolarli per circa 2 minuti. Aggiungere il riso (non lavarlo, perderà tutto il suo amido!) e cuocere per circa 2 o 3 minuti. Mescolare bene.

Aggiungere il brodo mestolo per mestolo, permettendo al riso di assorbire il liquido.

Dovrebbe richiedere circa 20 minuti di cottura. Assaggiare man mano dopo 17 minuti di cottura per controllare la consistenza del riso (al dente o più cotto: dipende dal vostro gusto). Alla fine del tempo di cottura, aggiungere la panna per dare una consistenza cremosa. Poi aggiungere i funghi e mescolare bene. È pronto!

×
×

Carrello